Si schianta contro un muro con la minimoto, bambino in ospedale

Stava provando la minimoto nel cortile di casa davanti ai genitori e al nonno, ma in un attimo ha perso il controllo del mezzo a due ruote ed è finito contro il muro di cinta. Il bambino di 10 anni è stato trasportato in elisoccorso

Un bambino di dieci anni è ricoverato all'ospedale Regina Margherita di Torino in seguito ad un piccolo incidente con la minimoto nel cortile di casa. Le sue condizioni non sono gravi, ma potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

I fatti si sono svolti in provincia, a Villareggia, il 25 aprile scorso. Dopo aver indossato casco e altre protezioni, il bambino è salito sulla minimoto, una Kawasaki 50. Voleva fare solo una prova e a guardarlo c'erano i genitori e il nonno, ma quando il piccolo ha perso il controllo del mezzo, non sono riusciti a fermarlo in tempo e questo si è schiantato contro un muro di cinta battendo il volto. Immediata la chiamata al 118 e tempestivo l'arrivo dell'elisoccorso per il trasporto rapido verso il Pronto Soccorso dell'ospedale infantile capoluogo piemontese.

Dalla botta presa il bambino non ha mai perso coscienza. In ospedale i medici hanno accertato alcune fratture, ma per fortuna nulla di grave.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento