Scontro tra un tir e un'ambulanza in autostrada: autista e barelliere in ospedale, traffico in tilt

Non c'erano invece pazienti

L'intervento dei vigili del fuoco sull'ambulanza andata distrutta

Paura per un'ambulanza della Croce Verde di Torino che, nel pomeriggio di oggi, mercoledì 28 agosto 2019, è rimasta coinvolta in un terribile incidente stradale tra gli svincoli di Borgo d'Ale (Vercelli) e Rondissone, nel comune di Moncrivello (Vercelli), in direzione del capoluogo piemontese, sull'autostrada Torino-Milano.

Il mezzo di soccorso si è scontrato (la dinamica precisa è al vaglio della polizia stradale di Novara) con un tir con rimorchio ed è andato completamente distrutto. I due operatori (autista e barelliere) sono stati estratti dalle lamiere dai vigili del fuoco di Livorno Ferraris e Santhià e sono stati trasportati all'ospedale di Chivasso da altre ambulanze intervenute sul posto. Fortunatamente non c'era alcun paziente a bordo.

Pesantissime le conseguenze per la circolazione, con l'autostrada che è stata chiusa nella tratta interessata.

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

ambulanza-croce-verde-torino-autostrada-milano-190828-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ambulanza-croce-verde-torino-autostrada-milano-190828-3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento