Auto ribaltata e ladro in fuga a piedi: arrestato poco dopo aver seminato il panico

Non nuovo a episodi del genere

L'auto ribaltata all'incrocio

Un ladro d’auto a bordo di una Fiat Punto rubata si è dato alla fuga tentando anche di investire un vigile che aveva cercato di fermarlo in corso Vercelli angolo corso Emilia.

La vettura, durante la folle corsa, si è ribaltata all’incrocio tra corso Regio Parco angolo lungodora Firenze nella mattinata di mercoledì 21 agosto 2019.

Il ladro, un italiano di 48 anni residente a Chieri, è poi scappato a piedi, ma la sua fuga è finita poco dopo quando è stato arrestato dagli agenti della polizia locale. Il veicolo è risultato rubato nella giornata di ieri.

Il traffico in zona è rimasto regolare in quanto la vettura è rimasta ribaltata in un punto in cui non ha dato troppo fastidio. Sul posto si è radunata una folla di curiosi.

Il malvivente è stato prima trasportato all'ospedale Giovanni Bosco e poi, una volta medicato, in carcere. L'agente che aveva cercato di fermarlo è stato refertato nello stesso ospedale: cinque giorni di prognosi.

L'uomo, un ladro abituale, non è nuovo a episodi del genere: già nel 2015 era stato protagonista di una vicenda analoga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Carne e pesce in cattivo stato di conservazione: denunciato titolare di un negozio

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento