Auto centra due cavalli: tre feriti, uno è gravissimo. Animali morti

Vettura completamente distrutta

L'auto andata distrutta nell'incidente

Brutto incidente nella tarda serata di ieri, venerdì 27 luglio 2018, a San Gillio.

Una Fiat Punto che percorreva via La Cassa ha centrato due cavalli del maneggio Corteira di Alpignano che stavano attraversando la strada per fare ritorno alla base e ha disarcionato un uomo, che è caduto sulla stessa vettura, e una donna.

ll cavaliere, un italiano di 60 anni residente a Druento, è stato trasportato all'ospedale Cto di Torino in condizioni gravissime ma e in immediato pericolo di vita. La donna caduta, una 48enne italiana di Alpignano, è invece meno grave, trasportata all'ospedale di Rivoli in condizioni non gravi. Nonostante l'auto sia andata distrutta, il conducente dell'auto, un 24enne italiano di Givoletto, trasportato anche lui all'ospedale di Rivoli, è rimasto ferito in modo lieve.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un cavallo è morto sul colpo, mentre un secondo animale è stato abbattuto dai veterinari dell'Asl To3, intervenuti sul posto insieme ai carabinieri, che indagano sulla dinamica dell'incidente, e ai vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

Torna su
TorinoToday è in caricamento