Auto esce di strada e ruzzola in un burrone per 150 metri: gravissimo il conducente

Recuperato fuori dalla vettura

Il punto in cui è precipitata la Panda ieri sera

Un 67enne italiano di Torre Pellice è ricoverato in condizioni gravissime, con immediato pericolo di vita, all'ospedale Cto di Torino dopo che nella prima serata di ieri, martedì 22 ottobre 2019, è precipitato in un burrone con la sua Fiat Panda in località Sarsenà Inferiore a Bobbio Pellice, percorreva una strada sterrata, priva di illuminazioni, in discesa provenendo da una baita di sua proprietà situata più a monte. in prossimità di una curva è uscito fuori strada ruzzolando per circa 150 metri nel dirupo.

L'allarme è stato dato da alcune persone del posto, che hanno segnalato di avere visto i fari di un auto precipitare giù dalla scarpata.

Sul posto sono intervenuti il soccorso alpino, i carabinieri di Torre Pellice e di Villafranca Piemonte, i vigili del fuoco e i volontari della protezione civile.

La Panda è stata recuperata in fondo alla scarpata senza persone a bordo. Lui è stato trovato poco dopo, a circa sette metri dal veicolo. il soccorso alpino lo ha riportato in alto con l'aiuto di corde.

L'ambulanza del 118 ha poi trasportato il ferito in ospedale a Pinerolo dove è rimasto fino a questa mattina. Durante l'intervento anche l'automobile di un tecnico del soccorso alpino si è ribaltata, fortunatamente senza conseguenze per i passeggeri.

Al momento dell'incidente stava piovendo in modo leggero.

soccorso-automobilista-precipitato-burrone-bobbio-pellice-191022-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento