Muore 7 giorni dopo l’incidente, era uscito illeso dall’auto

La Punto finita nel fosso

Un uomo di 59 anni di Vinovo, appena uscito dalla tangenziale, aveva perso il controllo del mezzo finendo in un fossato a lato della carreggiata alle porte di Vinovo. A seguito di quell’incidente, in cui non erano rimasti coinvolti altri veicoli, il conducente non aveva riportato ferite apparenti, era uscito con le sue gambe dall’abitacolo e non aveva fatto ricorso alle cure del 118.

Una settimana dopo l’episodio è morto in ospedale dove era stato portato dai familiari qualche ora dopo il sinistro. Due notti fa, a una settimana dal ricovero alle Molinette, è avvenuto il decesso.

Sarà l’autopsia a fare luce sulle cause della morte del 59enne e a dipanare i dubbi: la morte è da ricondurre all’incidente, è stato un malore indipendente dall’episodio o l’uomo aveva già alcuni problemi di salute che hanno causato il sinistro?
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento