Travolti da un'auto mentre sono al lavoro nel cantiere stradale: morti due uomini

Le vittime sono due cantonieri della Città Metropolitana

Il luogo dell'accaduto

Sono morti due operai a Villareggia in un cantiere stradale sulla strada provinciale 595 vicino al ponte sulla Dora, tra Mazzè e Villareggia. E' accaduto questa mattina, giovedì 7 febbraio, intorno alle 10. 

Per cause in corso di accertamento, due cantonieri della Città Metropolitana, intenti a lavorare lungo la provinciale per effettuare alcuni lavori di manutenzione delle scarpate che corrono lungo la strada, sono stati travolti da una Fiat Tipo condotta da un uomo di 83 anni che è stato trasportato all'ospedale di Chivasso. 

Le due vittime sono un uomo di 59 anni di Caluso e un 62enne di Chivasso, entrambi italiani.

Secondo una prima ricostruzione, l'auto arrivava da Villareggia centro ed era diretta verso Mazzè quando durante il percorso avrebbe sorpassato 4 auto prima di andare in testacoda dopo aver urtato il carro attrezzi che è stato spinto in parte fuori strada. Infine la Tipo ha investito i due cantonieri e poi la sua corsa si è fermata contro un muretto. Molto probabilmente il conducente non si sarebbe accorto delle indicazioni dei lavori, ragion per cui le auto sorpassate procedevano a velocità ridotta.

Sul posto il 118 con la medicalizzata, carabinieri, lo Spresal dell'Asl To4 e la polizia municipale. Sul luogo dell'incidente, intorno alle 11.30, è arrivata anche Chiara Appendino, sindaca della Città metropolitana di Torino.

Chi sono le due vittime

Gli operai travolti dalla Fiat Tipo sulla provinciale 595 sono Giuseppa Butera, 62 anni, di Chivasso e Giuseppe Rubino, 59 anni, di Caluso. Ad investirli, al termine di un sorpasso, un pensionato di 83 anni di Cigliano (Vercelli).

Città metropolitana in lutto  

La Città Metropolitana di Torino - amministratori e dipendenti - è in lutto per la tragica scomparsa dei due cantonieri investiti da un automobilista mentre erano in servizio sulla Strada Provinciale 595 a Villareggia. Giuseppe Butera - 62 anni di Chivasso - e Giuseppe Rubino - 59 anni di Caluso - appartenevano al Circolo Viabilità di Chivasso della Città Metropolitana: due uomini da molti anni al servizio dell'Ente nel settore Viabilità, conosciuti nella zona per il loro impegno ed il rapporto collaborativo con le amministrazioni locali del territorio. La Sindaca metropolitana Chiara Appendino è accorsa sul luogo dell'incidente insieme al Consigliere delegato ai lavori pubblici Antonino Iaria e ha espresso vicinanza e cordoglio alle famiglie dei due cantonieri e a tutto il personale. "Non si può e non si deve morire sul lavoro" ha aggiunto il Vicesindaco metropolitano Marco Marocco, chivassese, particolarmente provato dalla tragedia avvenuta sul suo territorio.

Nel primo pomeriggio nella sede di corso Inghilterra si è tenuto un breve presidio dei lavoratori della Città Metropolitana, nel corso del quale è emersa la proposta di un sostegno concreto da parte dei dipendenti dell'Ente alle famiglie degli scomparsi. Un altro presidio è previsto nella mattinata di martedì 12 febbraio davanti alla Prefettura.

 “Giuseppe Butera e Giuseppe Rubino erano al lavoro per garantire la sicurezza dei cittadini e la transitabilità delle strade. - sottolinea la Sindaca metropolitana Chiara Appendino - L’intera amministrazione esprime cordoglio e vicinanza alle famiglie”.

villareggia incidente morti operai-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Pienamente d accordo con tutti

  • come rovinare la vita ad altre famiglie....

  • A 83 anni che fretta aveva per correre così... Buttatelo in prigione tanto non gli manca molto.

  • a 83 con la patente..... ma chi è il medico che gli ha fatto il rinnovo??? ma l'ordine dei medici è al corrente di queste visite buffonate??

  • A quel l’età sarebbe molto meglio non guidare più, troppo lenti i riflessi... :-(

  • Accusate di omicidio colposo chi gli ha rinnovato la patente...Due persone uccise perché in Italia sono dei cogl.ioni...

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto si schianta contro un muro nella strettoia a senso alternato: tre ragazzi in ospedale

  • Cronaca

    Tragedia nel condominio: uomo si suicida gettandosi dal quarto piano

  • Incidenti stradali

    Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Cronaca

    Disavventura per due squadre di calcio torinesi: 26 giovanissimi giocatori restano intossicati

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Lite fuori dalla pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

Torna su
TorinoToday è in caricamento