Dopo l’incidente del conducente non c’è traccia: l’auto rimane in mezzo alla via

Automobilista forse in ospedale

L'auto coinvolta nel sinistro

Incidente, probabilmente autonomo, quello che si è verificato a Venaria Reale nella primissima mattinata di lunedì 15 aprile in via Picco, quasi all'angolo con corso Matteotti.

Secondo una primissima ricostruzione, una Opel Meriva avrebbe urtato contro i paletti in ferro che delimitano la pista ciclabile presente in corso Matteotti poi (la dinamica rimane da accertare) è finita in parte sul marciapiede e di traverso in mezzo alla via, a ridosso delle strisce pedonali. Così è stata trovata dai carabinieri del radiomobile di Venaria poco dopo le 6 di questa mattina, ma del conducente non c'era traccia.

Il parabrezza sfondato lascia pensare che si sia recato in ospedale. Ora è compito dei carabinieri individuare il responsabile e capire perché si sia dileguato senza attendere i soccorsi.

Incidente Venaria Reale via Picco (3)-2Incidente Venaria Reale via Picco (1)-2

Potrebbe interessarti

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • San Lorenzo a Torino: i posti migliori per ammirare le stelle cadenti

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento