Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

Sotto gli occhi della madre e dell'altra bambina

La tragedia di questa mattina

Dramma, questa mattina, domenica 15 settembre 2019, attorno alle 8.45, lungo il raccordo autostradale Torino-Pinerolo, nel territorio di Pinerolo, all'altezza del km 23. 

Un padre di 42 anni, Giuseppe Pennacchio, e la figlia di sei anni, Nicole Pennacchio, sono mortI a seguito di un incidente stradale che ha portato all'esplosione dell'auto stessa, una Mini Cooper.

Da una prima ricostruzione, la Mini sarebbe stata tamponata da una Yaris mentre era in corsia d'emergenza. 

Su un'altra Mini, che li seguiva, c'erano anche la madre e una neonata. A dare l'allarme è stata la stessa donna, che ha provato, vanamente, a salvare la vita a marito e figlia.

Ferito, non gravemente, il conducente della Yaris, auto che ha preso anch'essa fuoco. 

Sul posto è intervenuta la polizia stradale e il personale sanitario 118, con ambulanze ed elisoccorso, oltre ai mezzi dei vigili del fuoco.

Madre e figlia sono state portate, a scopo precauzionale, in ospedale a Pinerolo. 

Da quanto si è appreso, tutti e quattro erano appassionati di Mini e stavano andando ad un raduno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento