Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Perché la conducente risulta residente in Italia da oltre 2 mesi quindi avrebbe dovuto reimmatricolare il veicolo 

Un BMW X5 si è schiantato contro il muretto di una fioriera pubblica posta all'incrocio tra via Amendola e via Parri a Nichelino. L'incidente, avvenuto questa mattina sabato 16 novembre, non ha coinvolto altri veicoli e la dinamica sembrerebbe da attribuirsi a una perdita di controllo della conducente.

Durante i rilievi e la verifica della documentazione da parte della Polizia Locale gli agenti hanno accertato che il veicolo con targa romena era guidato da persona straniera residente in Italia da più di 60 giorni. E quindi, con le novità introdotte dal decreto sicurezza del 2018, è stato applicato l'articolo 93 del codice della strada che prevede il sequestro amministrativo finalizzato alla confisca del mezzo.

Il veicolo di uno straniero residente in Italia da più di due mesi dovrebbe essere reimmatricolato con targa italiana. Con la targa romena non può circolare, se di proprietà di un residente in Italia da oltre due mesi. 

La donna, di nazionalità romena, è risultata negativa al controllo dell'alcool test e alla stessa sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento