Investita da un'auto in retromarcia: morta dopo un giorno di agonia in ospedale

Aveva 87 anni

L'investimento di ieri in via Ceva

E' morta questa mattina, all'ospedale San Giovanni Bosco, Rosina Capello, la donna di 87 anni investita da una Fiat Panda ieri mattina, giovedì 5 dicembre 2019, attorno alle 9.30, in via Ceva, all'altezza del civico 37.

Le sue condizioni erano apparse molto gravi sin dagli istanti successivi all'investimento da parte dell'auto condotta da un 33enne, che stava effettuando una manovra di retromarcia. 

Secondo la ricostruzione degli agenti della polizia municipale, la pensionata si stava avvicinando ai contenitori dei rifiuti, verosimilmente per gettare la spazzatura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento