Provoca l'incidente e scappa: pirata scovato grazie al frammento dello specchietto dell'auto

Fuggito per paura

L'incidente di Piobesi

E' bastato un frammento dello specchietto per incastrare il pirata della strada che lo scorso 5 luglio 2019 ha investito una moto con due passeggeri a Piobesi Torinese, in via XXV Aprile.

L'incidente ha portato al ricovero d'urgenza di un 33enne italiano, che aveva subito la sub-amputazione della gamba destra, riattaccata dai medici con un intervento chirurgico. Così come del conducente, per fortuna in condizioni meno gravi del passeggero.

A dare la svolta alle indagini dei carabinieri di Carignano una parte dello specchietto ritrovato a terra dai militari durante le operazioni di rilievo dell'incidente stesso. Da questo frammento, i militari sono riusciti a individuare il modello della macchina, un’utilitaria di piccola cilindrata.

Dopo una verifica nelle carrozzerie del zona, è stata trovata la macchina e identificato così l’autista, un 22enne di Carignano, denunciato. 

L’uomo ha ammesso le sue responsabilità e ha detto di essere fuggito per paura e per non aver effettuato la revisione all’auto.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento