Bambini travolti da un'auto: restano gravi le condizioni della più piccola ricoverata al Regina Margherita

Intervento di sei ore

Il luogo dell'incidente

È ricoverata nel reparto di Rianimazione del professor Giorgio Ivani, in prognosi riservata, la bambina di due anni e mezzo investita martedì mattina a Chieri insieme ad altri bambini davanti all'asilo. Nella giornata di ieri ha subito un complesso intervento neurochirurgico che si è concluso intorno alle 21.30. Le sue condizioni restano molto gravi. L'intervento, legato a un grave trauma cranico, è durato sei ore ed è stato eseguito dall’equipe diretta dalla dottoressa Paola Peretta. 

L'altro bambino portato al Regina Margherita si trova ricoverato nel reparto di Chirurgia. Oggi farà alcuni controlli e resterà in osservazione per qualche giorno. Il piccolo ha riportato una contusione alla faccia e all’addome. Per lui 20 giorni di prognosi. 

Un terzo bambino, nella mattinata di ieri, era stato portato in codice verde all’ospedale di Chieri. 

L’incidente è avvenuto in un vialetto in mezzo al parco, mentre i bimbi stavano facendo rientro a scuola dopo essere stati nel pollaio a dare da mangiare alle galline. Una Toyota Land Cruiser, parcheggiata su una strada in leggera salita, ha iniziato a muoversi all'indietro travolgendo i bambini. Alla guida del mezzo, fino a pochi minuti prima, vi era un uomo che collabora con l'asilo e aveva appena portato il cibo per gli animali della fattoria.

I carabinieri stanno cercando di capire se l'auto fosse stata messa in sicurezza correttamente o se si sia trattato di un guasto.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Accoltella il fratello dopo una violenta lite: ferito all'addome e al torace

  • Si fa un selfie con Brumotti, ma i poliziotti lo riconoscono: arrestato latitante

Torna su
TorinoToday è in caricamento