Patente ritirata dopo il tamponamento: automobilista trovato ubriaco

Auto sottoposta a fermo amministrativo per 30 giorni

Immagine di repertorio

Venerdì 8 febbraio alle 21 circa una pattuglia della Polstrada Susa è intervenuta sulla A32, innesto Chianocco direzione Frejus, per un semplice tamponamento, ma appena arrivati sul posto gli agenti si sono accorti che colui che aveva provocato l’incidente era in stato di ebbrezza alcolica.

L’automobilista è stato immediatamente sottoposto all’alcotest tramite il quale veniva constatato che il tasso alcolico superava di oltre il doppio il limite di legge fissato in 0,5 grammi per litro.

Per il conducente, un 37enne di Bruzolo, è scattato il ritiro immediato della patente di guida, il fermo amministrativo per 30 giorni dell’autovettura per aver provocato l'incidente e il deferimento in stato di libertà per il reato di guida in stato d’ebbrezza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ti è passata la voglia di bere?

  • Via dalle strade tutti beoni, tossici, chattatori, telefonisti, ecc.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Scontro al distributore di benzina: tre persone rimaste ferite

  • Cronaca

    Si rovescia pentolino di acqua bollente, bimba di un anno rimane ustionata

  • Incidenti stradali

    Auto si ribalta e finisce nei campi allo svincolo della tangenziale, donna in ospedale

  • Cronaca

    Si lancia dal balcone di casa e resta incastrata, un poliziotto riesce ad afferrarla e la salva

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Tragedia nel condominio: uomo si suicida gettandosi dal quarto piano

  • Lite fuori dalla pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Disavventura per due squadre di calcio torinesi: 26 giovanissimi giocatori finiscono in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento