Scontro frontale sul rettilineo: quattro persone in ospedale

Ferito anche un bambino

Le auto coinvolte nell'incidente (Fotoservizio di Lino Gandolfo)

Terribile incidente nella notte di oggi, lunedì 24 settembre 2018, sul rettilineo della ex statale 589 che porta a Cavour. Poco dopo la mezzanotte una Ford Fiesta che viaggiava in direzione di Pinerolo si è scontrata frontalmente con una Dacia Sandero che andava nella direzione opposta.

A bordo del primo veicolo viaggiava un 30enne italiano residente a Pinerolo, che stava tornando a casa dopo una festa di matrimonio. Secondo i primi riscontri è stato lui a invadere la corsia opposta sorpassando due tir carichi di maiali.

Sulla seconda vettura c'era invece una famiglia di peruviani: due coniugi 35enni e il loro figlio di otto anni. A bordo c'erano anche i loro tre cani.

I coniugi coinvolti nell'incidente sono stati trasportati all'ospedale Agnelli di Pinerolo, mentre il bambino è finito all'ospedale Regina Margherita di Torino. Il conducente della Fiesta è stato invece trasportato all'ospedale Cto di Torino. Nessuno è in condizioni gravi. 

La strada è rimasta chiusa a lungo per consentire i soccorsi e la rimozione dei veicoli. L'incidente è stato rilevato dai carabinieri della compagnia di Pinerolo.

incidente Cavour frontale (1)-2

incidente cavour 23 settembre (2)-3incidente Cavour frontale (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento