Si schianta in bici e rimane incastrato con la testa in un cancello: giovane al Cto

E' accaduto in mattinata a Castellamonte sulla provinciale per la frazione di Filia

Immagine di repertorio

Un giovane richiedente asilo ha rischiato moltissimo questa mattina. Il ragazzo era a bordo di una bicicletta – pare sprovvista di freni – quando si è diretto lungo la provinciale per la frazione di Filia.

In un tratto in discesa ha preso troppa velocità e di conseguenza ha perso il controllo del mezzo a due ruote. E’ poi caduto rovinosamente e infine si è schiantato contro un cancello rimanendo con la testa incastrata tra le sbarre.

Il fatto è accaduto in una zona impervia. Qui sono sopraggiunti i vigili del fuoco che, con apposite cesoie, hanno allargato le sbarre e permesso al giovane di liberarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo è stato affidato alle cure del 118 e trasportato al Cto di Torino. Prima il personale sanitario lo ha stabilizzato e quindi trasferito al campo sportivo di Castellamonte da dove è stato prelevato dall’elisoccorso. Non sarebbe in pericolo di vita.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Clienti in coda davanti alla gelateria, scatta la multa. "Ma non posso fare il vigile"

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento