Due ragazzi investiti da un’auto: uno morto, l’altro ferito

Il conducente del veicolo è risultato positivo all’esame etilometrico. Secondo una prima ricostruzione, i due stavano camminando a bordo strada

I carabinieri sul posto per i rilievi

Daniele Leontino, un ragazzo di 23 anni di Pancalieri, di professione tabaccaio, è deceduto mentre un suo amico e compaesano di 21 anni non ha riportato lesioni evidenti ed è stato condotto presso l’ospedale di Pinerolo per accertamenti. Non è in pericolo di vita.

Entrambi sono stati investiti mentre, secondo la ricostruzione dei carabinieri intervenuti, stavano camminando a piedi a bordo strada insieme ad altri tre coetanei alle 3 circa di sabato 14 dicembre a Buriasco lungo SP129.

Ad investirli è stata una Fiat Grande Punto condotta da un uomo di 41 anni di Cardè (Cn). Il conducente del veicolo è risultato positivo all’esame etilometrico (1,61 grammi litro, oltre il triplo del limite di legge) ed è stato arrestato, con l’accusa di omicidio stradale, dai militari Stazione Luserna San Giovanni intervenuti sul posto e condotto presso il carcere “Lorusso e Cutugno”.

+++Notizia in aggiornamento+++
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento