Pedone investito e ucciso davanti alla Gran Madre

E' caccia a un'auto pirata

Foto di Mihai Bursuc

Un pedone è stato investito e ucciso nella mattinata di giovedì 1 febbraio, intorno alle 11.15, in corso Moncalieri all’altezza del civico 18 (sul lato strada direzione da corso Fiume verso piazza Gran Madre). 

E' incerta la dinamica di quanto accaduto. Ad essere deceduta è una 68enne residente poco distante, Giuliana Minuto, che sarebbe stata travolta e trascinata per decine di metri da un mezzo in transito.

Il traffico nella zona è stato fermato e sul posto è sopraggiunta la Squadra Infortunistica della Polizia Municipale che è alla ricerca di testimoni (tel. 0110111 oppure 01101126510). Intanto gli agenti stanno visionando le telecamere di zona per identificare il conducente o i conducenti del veicolo investitore o dei veicoli coinvolti. 

Si legge in una nota della Municipale di Torino: "Ai familiari le più profonde e sentite condoglianze da parte del Corpo di Polizia Municipale della Città di Torino che si sta adoperando per ricostruire quanto tristemente accaduto".

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Ore 15.20 Riaperto corso Moncalieri

Essendo terminati i rilievi della Squadra Infortunistica della Polizia Municipale, corso Moncalieri è stato riaperto al traffico in entrambe le direzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento