Operaio precipita nella tromba dell'ascensore, è in coma al Cto

Grave incidente sul lavoro ieri pomeriggio nel palazzo di Reale Mutua, all'incrocio tra via delle Orfane e via Corte d'Appello. Un romeno di 43 anni è caduto nella tromba dell'ascensore. Per lui prognosi riservata

Ieri pomeriggio un operaio romeno di 43 anni, M.D., è precipitato nella tromba dell’ascensore mentre stava facendo alcuni lavori di manutenzione. Il grave incidente è avvenuto nel palazzo di Reale Mutua, all'incrocio tra via delle Orfane e via Corte d’Appello.

L’infortunio è avvenuto intorno alle ore 16, a quell'ora sono partite le prime chiamate di emergenza al 118 e ai vigili del fuoco. I soccorritori giunti sul posto pochi minuti dopo hanno trovato il romeno al suolo privo di conoscenza. I medici l’hanno subito trasportato al pronto soccorso del Cto. Le condizioni dell’uomo sono piuttosto gravi.

A causa della ca­duta il 43enne ha riportato un trauma maxillo-facciale e ora si trova in coma farmacologico, ricoverato in terapia intensiva e con prognosi riser­vata. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i tecnici dello Spresal che dovranno fare chiarezza sull'incidente. Non è ancora chiaro, infatti, come l’uomo abbia fatto a cadere. Due le ipotesi: un malore o una disattenzione che lo ha portato a scivolare e a cadere nel vuoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento