Muore a Castelletto Uzzone bambina bielorussa: arrivava da Chernobyl

Anhelina, 11 anni, era stata data in affidamento ad una famiglia astigiana, nell'ambito di un progetto di sostegno ai bambini nati nella zona di Chernobyl. E' morta cadendo dalla bicicletta

 

Una bambina bielorussa di 11 anni è morta oggi a Castelletto Uzzone (Cuneo), dopo essere caduta dalla bicicletta. Anhelina Sudalenka era in Italia dal 24 giugno con due compagne nel quadro di un progetto di ospitalità di bambini provenienti dalla zona di Chernobyl. 
 
Era in affidamento ad una famiglia astigiana. La bicicletta è scivolata in una scarpata profonda quattro metri in un punto della strada in cui il guardrail era stato rimosso. Anhelina ha battuto la testa.
 
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento