Fiamme sul tetto della stazione, sfiorata la casa del custode

Copertura rimossa

L'intervento dei vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Un incendio ha distrutto una parte del tetto della stazione ferroviaria di Caluso nella tarda serata di ieri, mercoledì 6 giugno 2018.

Le fiamme, spente dai vigili del fuoco in alcune ore, hanno lambito la casa del custode, che però non è stata interessata dal rogo.

Parte della stazione è rimasta scoperchiata dopo l'accaduto. Per i treni non si è avuta alcuna conseguenza, in quanto al momento dell'incendio la circolazione non era attiva.

Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria, a cui competono le indagini del caso. Le cause del rogo sono comunque da accertare. Secondo i primi accertamenti questo è partito dal locale caldaia.

Potrebbe interessarti

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • San Lorenzo a Torino: i posti migliori per ammirare le stelle cadenti

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento