Baracche a fuoco al campo nomadi: fumo nero visibile a chilometri di distanza

I vigili del fuoco sono sul posto

Il colonnone di fumo visibile da buona parte della città

I vigili del fuoco sono impegnati in queste ore della tarda mattinata di domenica 27 maggio, nell'operazione di spegnimento di un rogo sprigionatosi nel campo nomadi di corso Tazzoli. A bruciare alcune baracche, a causa pare dell'esplosione di qualche bombola, ma nell'incendio non dovrebbe essere rimasto coinvolto nessuno.

Non è infatti stata fatta richiesta di intervento di ambulanze o mezzi di soccorso. La colonna di fumo nero e l'odore acre sono percepibili a chilometri di distanza, da diversi punti della città. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus Piemonte: 403 deceduti risultati positivi al virus, oggi morti anche due operatori sanitari

Torna su
TorinoToday è in caricamento