Incendio a Moncalieri, tanto fumo e un capannone bruciato

Una enorme nube di fumo si è levata in cielo nei pressi di corso Unità d'Italia. Stava andando a fuoco un capanno degli attrezzi di un campo agricolo. Tra le cose distrutte anche alcune casse di ortaggi pronte alla vendita

Un capanno ha preso fuoco bruciando attrezzi da lavoro e cassette pieni di ortaggi pronte per essere vendute. Il fumo che però si è levato in cielo ha fatto temere che fosse qualcosa di più grave. L'incendio è avvenuto nella serata di ieri a Moncalieri, non lontano da corso Unità d'Italia.

A causare il rogo potrebbe essere stato un cortocircuito all'interno della proprietà di Gino Franceschini e Anna Molino, che si trova a ridosso del campo nomadi. In pochi minuti i Vigili del Fuoco hanno ricevuto decine di segnalazioni e sono intervenuti sul posto sia con la squadra di Lingotto, sia con quella di Vinovo. L'incendio ha distrutto il capanno, ma non ha creato troppi problemi alle coltivazioni.

Insieme ai pompieri a Moncalieri sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno ascoltato i proprietari, scoprendo che questo è il secondo incendio nel giro di un anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Sciopero mezzi pubblici venerdì 24 gennaio: i dettagli

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento