Anziano intrappolato fra le fiamme: aveva lasciato una sigaretta accesa

I carabinieri hanno sfondato la porta

È rimasto intrappolato fra le fiamme nella casa di Gassino, in via Chivasso, ma i vigili del fuoco e i carabinieri lo hanno salvato. Il rogo, causato probabilmente da una sigaretta lasciata accesa, è stato poi spento dai pompieri mentre i militari hanno messo in salvo il 77enne, rimasto lievemente ferito nel tentativo di abbandonare la casa e di allontanarsi dalle fiamme.

Per salvarlo, i carabinieri di Castiglione hanno dovuto sfondare la porta. L'anziano, che nel frattempo aveva perso i sensi, è stato portato in ambulanza all'ospedale di Chivasso. L'abitazione è stata danneggiata in modo grave. 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Fa il bagno nel lago con gli amici e affonda: morto annegato

Torna su
TorinoToday è in caricamento