"L'incendio al Sacro Monte di Belmonte è stato doloso". Danni per 383mila euro

L'incendio del 17 aprile è stato doloso. I danni ammontano a 383mila euro. Distrutti 35 ettari di territorio

Incendio doloso. Lo ha reso noto l’ente di gestione del Sacro Monte di Belmonte, a riguardo dell’incendio che è scoppiato il 17 aprile scorso nella riserva speciale del Sacro Monte, dichiarato uno dei patrimoni dell'umanità dell'Unesco.

Le fiamme hanno devastato un'area di circa 35 ettari interessando il percorso devozionale dei 15 Piloni votivi del Rosario, la Cappella della Samaritana, il monumento degli Alpini e 5,5 ettari di boschi. Alcuni roveri avevano anche un secolo di vita. La stima degli interventi necessari al risanamento è di circa 383.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Carne e pesce in cattivo stato di conservazione: denunciato titolare di un negozio

  • Coronavirus, sei i casi di positività in Piemonte: uno accertato e cinque probabili

Torna su
TorinoToday è in caricamento