A fuoco numerose baracche, campo nomadi evacuato: sette famiglie senza tetto

Ancora un incendio in strada Aeroporto, divampato probabilmente per la sovralimentazione di una stufa a legna

L'incendio divampato al campo nomadi

Incendio di vaste dimensioni nella serata di ieri, sabato 10 dicembre, al campo nomadi di strada Aeroporto.

Per domarlo sono intervenute numerose squadre di vigili del fuoco e sono state necessarie alcune ore, oltre che l'evacuazione dell'intero insediamento. Alla fine sono rimaste distrutte sette baracche, con le famiglie che le abitano (per un totale di 19 persone) che hanno trascorso la notte in quelle dei parenti. Nessuno è rimasto ferito né intossicato.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Falchera, che indagano sull'accaduto. Da primi accertamenti l'incendio sarebbe stato innescato dalla sovralimentazione di un forno a legna utilizzato per scaldare una baracca.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento