A fuoco numerose baracche, campo nomadi evacuato: sette famiglie senza tetto

Ancora un incendio in strada Aeroporto, divampato probabilmente per la sovralimentazione di una stufa a legna

L'incendio divampato al campo nomadi

Incendio di vaste dimensioni nella serata di ieri, sabato 10 dicembre, al campo nomadi di strada Aeroporto.

Per domarlo sono intervenute numerose squadre di vigili del fuoco e sono state necessarie alcune ore, oltre che l'evacuazione dell'intero insediamento. Alla fine sono rimaste distrutte sette baracche, con le famiglie che le abitano (per un totale di 19 persone) che hanno trascorso la notte in quelle dei parenti. Nessuno è rimasto ferito né intossicato.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Falchera, che indagano sull'accaduto. Da primi accertamenti l'incendio sarebbe stato innescato dalla sovralimentazione di un forno a legna utilizzato per scaldare una baracca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento