Brucia nella notte la collinetta tra Caprie e Condove, rogo potrebbe essere doloso

Le fiamme sono state spente dall'intervento congiunto di vigili del fuoco, corpo forestale e Aib

Fiamme nella notte sulla collina tra Condove e Caprie.

Dopo le 23 di ieri i vigili del fuoco, il corpo forestale e i volontari Aib sono intervenuti sul rilievo tra la cava e il Castello del Conte Verde, andato improvvisamente a fuoco.

Le fiamme, secondo i primi rilievi, sono partite dalla strada per poi propagarsi al bosco e raggiungere rapidamente la sommità dell'altura.

Quasi sicuramente, dunque, la causa è di origine umana: dolo o una grave imprudenza.

Il forte vento di ieri sera in valle di Susa ha fatto il resto.

L'incendio è stato comunque spento in nottata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento