Parte una fiammata dalla bombola di gpl: distrutta un'abitazione

Le fiamme in una baita di borgata Provonda a Giaveno, un 82enne è riuscito a mettersi in salvo. Immobile inagibile

immagine di repertorio

Paura nella mattinata di ieri, domenica 11 giugno 2017, in una casetta di borgata Provonda, sulle alture di Giaveno.

Una baita in pietra e legno è andata a fuoco per una fiammata proveniente da una bombola di gpl che si trovava nella cucina al pianterreno. Un italiano di 82 anni che si trovava all'interno è riuscito a mettersi in salvo prima di rimanere ferito.

La casa è andata distrutta e i vigili del fuoco, dopo avere spento l'incendio, l'hanno dichiarata inagibile.

Sulle cause del rogo, che appaiono del tutto accidentali, sono in corso le indagini dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento