Parte una fiammata dalla bombola di gpl: distrutta un'abitazione

Le fiamme in una baita di borgata Provonda a Giaveno, un 82enne è riuscito a mettersi in salvo. Immobile inagibile

immagine di repertorio

Paura nella mattinata di ieri, domenica 11 giugno 2017, in una casetta di borgata Provonda, sulle alture di Giaveno.

Una baita in pietra e legno è andata a fuoco per una fiammata proveniente da una bombola di gpl che si trovava nella cucina al pianterreno. Un italiano di 82 anni che si trovava all'interno è riuscito a mettersi in salvo prima di rimanere ferito.

La casa è andata distrutta e i vigili del fuoco, dopo avere spento l'incendio, l'hanno dichiarata inagibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulle cause del rogo, che appaiono del tutto accidentali, sono in corso le indagini dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento