Faida al campo rom, a fuoco la baracca di una famiglia

Nuovo incendio

L'incendio al campo rom

I vigili del fuoco sono dovuti intervenire al campo nomadi regolare di via Germagnano per un incendio ai danni di una roulotte di una famiglia.

Le fiamme si sono alzate al cielo intorno a mezzogiorno di ieri, giovedì 7 settembre. I pompieri sono arrivati sul posto poco dopo ma ormai la baracca risultava distrutta dalle fiamme.

All’interno del mezzo non c’era anima viva ma il timore è di essere davanti ad un altro regolamento di conti tra famiglie del campo. Appena dieci giorni fa, infatti, la casetta di un vecchio anziano era stata distrutta causa incendio appiccato ad un cumulo di immondizia. ignoti, anche in questo secondo episodio, gli autori

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento