Basta incendi al campo nomadi, il sindaco convoca una riunione

"I roghi degli ultimi giorni e i fumi tossici che hanno interessato la zona di via Germagnano sono una parte di un problema più ampio" ha spiegato Appendino

 I continui roghi nei campi nomadi della periferia torinese saranno argomento di discussione in una riunione convocata il 30 agosto dalla sindaca Chiara Appendino.

"I roghi degli ultimi giorni e i fumi tossici che hanno interessato la zona di via Germagnano sono una parte di un problema più ampio. Come ho più volte affermato in campagna elettorale i campi nomadi devono essere superati - ha dichiarato la Sindaca di Torino, Chiara Appendino - L'operazione condotta dalle forze dell'ordine, ai quali va il ringraziamento della Città, dimostra che è necessaria una più vasta azione per riportare nel perimetro della legalità alcune realtà che, se lasciate senza controllo, costituiscono un pericolo per la sicurezza, basti pensare al traffico ferroviario, e per la salute dei torinesi. Abbiamo già in programma il 30 agosto una riunione sulla situazione dei roghi e, in quell'occasione, valuteremo quali azioni intraprendere."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento