Cade da un’impalcatura e compie un volo di oltre 10 metri: operaio portato al Cto

Recuperato dai vigili del fuoco e affidato alle cure del 118

Immagine di repertorio

Non è in pericolo di vita l’operaio 21enne di nazionalità egiziana che è caduto, per cause da accertare, da un’impalcatura mentre era al lavoro in un cantiere edile all’interno del civico 3 di via Vagnone a Torino. L’infortunio si è verificato intorno alle 10.

Secondo una prima ricostruzione il giovane sarebbe precipitato dal quarto piano, da un'altezza di circa 10-15 metri, finendo sopra un’altra impalcatura all’altezza del primo piano. Qui è stato recuperato dai vigili del fuoco e affidato alle cure del 118 che l’ha trasportato, con una medicalizzata, al Cto di Torino.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e il 118, anche i carabinieri e lo Spresal. Il 21enne ha riportato la lussazione dell'anca. La prognosi è di una ventina di giorni.
carabinieri via Vagnone infortunio sul lavoro civico 3 (3)-2

L'infortunio si è verificato all'interno del palazzo al civico 3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento