Evasione di massa dal Cie: ventuno immigrati fuggono a Santo Stefano

Un gruppo di immigrati rinchiusi nel Cie di Torino sono riusciti ad evadere e a fare perdere le loro tracce. E' successo nella notte di Santo Stefano e alcuni di loro sono stati fermati poco dopo in via Lancia

Trentacinque immigrati sono evasi dal Centro di identificazione ed espulsione di corso Bramante nella sera di Natale. Si è trattato, secondo le prime informazioni, di un tentativo di fuga di massa: sono stati almeno 35 gli stranieri che, eludendo in qualche modo la sorveglianza e arrampicandosi o danneggiando le reti, hanno varcato il muro di cinta. Quattordici sono stati raggiunti e bloccati dalla polizia in via Lancia, a poche centinaia di metri, degli altri 21 non si hanno notizie. (Ansa)








 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus Piemonte, Icardi: "Test sierologico per dipendenti e ospiti delle case di riposo"

  • Coronavirus, Piemonte ai vertici per incremento di posti in terapia intensiva

Torna su
TorinoToday è in caricamento