Minaccia la moglie col coltello durante un litigio, arrestato imbianchino

L'episodio a Montalenghe. I carabinieri hanno disarmato l'uomo prima di conseguenze più gravi

Immagine di repertorio

Nel corso di una lite ha preso un coltello e ha minacciato di morte la moglie. E' avvenuto la sera di domenica 9 aprile a Montalenghe, dove i carabinieri sono intervenuti, chiamati dai vicini di casa, e hanno arrestato un imbianchino italiano di 55 anni.

L'uomo è accusato di atti persecutori, porto abusivo di armi e minacce gravi. I militari sono riusciti a disarmarlo prima che il litigio degenerasse in qualcosa di più grave.

Secondo quanto accertato, la coppia era in crisi e litigava ormai da tempo.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Salute

    Miracolo in ospedale: arriva con un dardo che gli buca cuore e polmone, viene salvato

  • Cronaca

    Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Cronaca

    Paura in carcere: ergastolano convocato per un provvedimento prende a forbiciate un agente

  • Cronaca

    Aggredisce un poliziotto e con un morso gli strappa un pezzo di dito: arrestato

I più letti della settimana

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Folgorato mentre ripara la macchina del caffè nel ristorante: morto

  • Suicidio negli uffici comunali: dipendente si getta dal terzo piano

  • Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Ragazzo investito da un treno, è morto: ferrovia interrotta

  • Prodotti mal conservati, chiusa la macelleria del Mercato Centrale

Torna su
TorinoToday è in caricamento