L'idraulico non le fa la ricevuta, lei lo chiude in bagno

Denunciata per sequestro di persona

immagine di repertorio

L'idraulico non vuole rilasciarle la ricevuta fiscale e lei lo chiude in bagno. L'episodio è avvenuto nella serata di ieri, giovedì 3 maggio 2018, a Chieri, dove i carabinieri della stazione di Pino Torinese sono intervenuti per liberare il 'sequestrato'. I militari, tra l'altro, erano stati chiamati proprio dalla sorella della 'sequestratrice'.

Lui è un idraulico italiano di 72 anni residente nella zona. Lei una pensionata di 75 anni che aveva bisogno di un intervento in bagno. A lavoro concluso, però, la donna si è lamentata. "Non hai fatto bene il lavoro e non mi hai fatto la ricevuta". Lui non ne ha voluto sapere e così lei ha chiuso la porta del bagno girando la chiave e chiamando la sorella per raccontarle l'accaduto. "Chiama i carabinieri perché se loro non arrivano lui resta lì dentro".

E i carabinieri sono arrivati, convincendo la donna a liberare l'idraulico. Poi l'hanno denunciata per sequestro di persona ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Per il momento ha vinto lui. Senza la ricevuta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento