Identificato il cadavere riemerso dal canale, ma non è chiaro che cosa gli sia accaduto

Escluse cause violente

Gabriele Marchese aveva 41 anni: non è chiaro che cosa gli sia successo

Ha un'identità il corpo emerso dal canale Cimena a Gassino Torinese il pomeriggio di venerdì 6 luglio 2018.

Si tratta di Gabriele Marchese, 41enne di San Mauro Torinese. I carabinieri stanno cercando di stabilire che cosa possa essergli accaduto, se si sia suicidato oppure se sia rimasto vittima di un incidente. Escluse, invece, cause violente.

La sua vettura, una Skoda Citygo, è stata trovata in strada del Porto a Castiglione Torinese, poco distante dal punto in cui un passante aveva dato l'allarme parlando di un uomo in acqua.

La morte, quindi, è da fare risalire con certezza a poche ore prima del ritrovamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento