I carabinieri individuano tre grossi trafficanti, sequestrati dieci chili di hashish

Operazione tra San Raffaele Cimena e Casalborgone. Sono stati arrestati, denunciato un quarto componente della banda

La droga sequestrata nei blitz dei carabinieri

Tre produttori e trafficanti di droga sono stati scovati dai carabinieri della stazione di Castiglione Torinese, che hanno sequestrato, nel corso delle perquisizioni avvenute in appartamenti di San Raffaele Cimena e Casalborgone, circa dieci chili di hashish suddivisi in barattoli e ampolle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre italiani di 30, 39 e 40 anni sono finiti ai domiciliari. Un quarto componente del gruppo, 45 anni, è stato denunciato. Oltre alla droga già confezionata, i militari dell'Arma hanno sequestrato quattro piante fiorite di marijuana, vari trita-erba con evidenti tracce di hashish, vari bilancini digitali e materiale utilizzato per confezionamento dello stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento