Hacker entra nel sistema informatico di un'azienda e porta via 12mila euro: denunciato

Denaro accreditato su un conto

immagine di repertorio

Utilizzando un software malware è riuscito ad introdursi nel sistema informatico di un'azienda agricola trevigiana, specializzata in particolare nel settore vitivinicolo, e ha trasferito, dal conto corrente di questa attività, una somma di oltre 12mila euro. Il denaro è stato accreditato su un conto corrente di un istituto di credito spagnolo.

A finire nel mirino di un abile hacker è stato, qualche tempo fa, la cantina Podere del Gaio di Santa Lucia di Piave, in via Lovadina: i titolari, scoperto l'ammanco di denaro, si sono rivolti ai carabinieri della stazione di Susegana che hanno denunciato il responsabile per il reato di accesso abusivo di sistema informatico e frode informatica.

A finire nei guai, a fine maggio 2019, un 38enne originario di Strambino. Per gli investigatori non è stato semplice accertare chi fosse il ladro informatico: si tratta infatti di un abile truffatore, non nuovo a colpi di questo tipo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento