Evade tre volte gli arresti domiciliari, ora lo aspetta il carcere

Un giovane romeno, arrestato per aver rubato in un supermercato di Luserna San Giovanni, è stato sorpreso tre volte fuori casa dai Carabinieri che ora lo hanno accompagnato in prigione

Insofferente ai domiciliari, evade tre volte ma viene bloccato dai Carabinieri. Protagonista di questa vicenda è un venticinquenne di origine romena residente a None arrestato a fine giugno da un militare fuori servizio, mentre rubava degli alimenti in un supermercato a Luserna San Giovanni, nel torinese. 

Collocato agli arresti domiciliari il 29 giugno, 1° luglio e nuovamente l'8, non è riuscito a rispettare "la punizione". Ieri infatti si è fatto sorprendere fuori casa dai Carabinieri: questa volta però è stato accompagnato direttamente in carcere.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento