Anniversario curioso: nascevano 120 anni fa a Giaveno i primi sci italiani

I primi e strani attrezzi in legno legati ai piedi furono testati sui pendii del comune della Val Sangone esattamente l'8 gennaio del 1896

Adolfo Kind sui primi sci

Forse non tutti sanno che oggi a Giaveno ricorre un anniversario particolare. Esattamente l'8 gennaio 1896 nella piccola località a pochi chilometri da Torino, nascevano ufficialmente gli sci in Italia. Mentre in Norvegia re Carlo IV già nel 1860 organizzava competizioni sugli sci per divertimento, questa disciplina giunse da noi solo diversi decenni dopo.

Sono passati 120 anni da quando l'ingegnere e alpinista svizzero, ma naturalizzato torinese, Adolfo Kind, provò a scendere, con degli strani e lunghi assi in legno di frassino legati ai piedi, il pendìo del monte di Prá Fieul nella borgata montana del comune della Val Sangone.

L'ingegnere chiamò quei particolari attrezzi "ski" e li ideò per sostituire in discesa le tradizionali racchette da neve, note in Piemonte come "ciaspole", trovando così un modo più veloce, meno faticoso e anche più divertente, di spostarsi sulla neve.

Lo stesso Kind, nel 1901 fondò qui il primo Sci Club italiano. Inizialmente gli "ski", che ben presto, nel linguaggio comune, divennero sci, furono guardati con riluttanza ma nel secolo seguente, con l'avvento della prima Guerra Mondiale, cominciarono a essere utilizzati dai soldati italiani sui monti per spostarsi più agevolmente. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bip obbligatorio su tram e autobus, da maggio scatta la novità

    • Cronaca

      Corsa in posta per pagare la Tari, c'è tempo fino al 2 maggio

    • Cronaca

      Fermato con la droga in auto, tenta di fuggire ferendo un agente

    • Cronaca

      Controlli anti prostituzione nel Canavese, fermate cinque ragazze

    I più letti della settimana

    • Scontro al semaforo, un’ambulanza sfonda la vetrina di un bar

    • La figlia nasce morta, la madre perde la vita a dieci giorni dal parto

    • Dalle acque del Po spunta un cadavere, l'ipotesi è quella del suicidio

    • Terribile frontale a Ciriè, perde la vita un giovane motociclista

    • Getta l'acido addosso a un ambulante e a un poliziotto e poi scappa, agenti sulle tracce di un folle

    • Cade a causa di un malore e batte la testa, pensionato muore in strada

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento