Le cinque gelaterie più amate dai torinesi, secondo le recensioni online

Inizia l'alta stagione del consumo di coni, coppette e vaschette di gelato. Ma i torinesi amano molto anche le granite siciliane...

Il gelato a Torino è un'arte: in una città che sui dolci non scherza affatto, con una lunga tradizione di dessert, anche il gelato ha la sua importanza fondamentale nella cultura gastronomica come nella vita di tutti i giorni, non solo d'estate.

Con l'inizio dei mesi caldi, tuttavia, il consumo di gelato dei torinesi cresce vistosamente, così come l'interesse verso i luoghi più consigliati per gustare questo dolce rinfrescante e nutriente. Per questo abbiamo selezionato le cinque migliori gelaterie della città, secondo le recensioni di TripAdvisor, Google, Foursquare e Pagine Gialle: le esclusioni eccellenti (come Grom, marchio noto in tutto il mondo, o la storica Gelateria Silvano), non mancano, c'è la vostra preferita?

Più di un Gelato

Situata nell'elegante cornice di una delle tre gallerie storiche di Torino (la Galleria Subalpina), è caratterizzata da un ambiente curato in toni bianco e nero. Lo stile è piemontese nei gusti, in particolare la nocciola, e nell'offerta di prodotti come la bonet, anche se non mancano le granite.

La Romana

A Torino ci sono quattro gelaterie di questa catena: corso Inghilterra, via Madama Cristina, piazza Martiri per la Libertà e corso Sebastopoli. La Romana però è nata in piazza Ferrari a Rimini, nel 1947, e oggi ha 30 punti vendita in Italia e due all'estero (Vienna e Madrid). Il gelato, comunque, è prodotto localmente in maniera artigianale.

Torre Cremeria

Questa gelateria si trova in corso Regio Parco. Come sanno tutti coloro che ci sono andati, il suo punto di forza sono le granite siciliane (dal limone al gelsi a molti altri gusti), con tanto di brioche tipicamente siciliane che possono sostituire egregiamente coni e coppette anche per il gelato artigianale.

Alberto Marchetti

Un nome, 5 gelaterie: una si trova ad Alassio, una a Milano, tre a Torino (corso Vittorio, via Po, via Reggio). Il marchio creato da Alberto, figlio a sua volta di un gelatiere, è caratterizzato da un'offerta ricercata e particolare, con gusti come farina di mais tostato o il ramassin.

Siculo

Come si capisce dal nome, anche questa gelateria ha il suo punto di forza nelle granite alla siciliana, ma anche nei dolci come le cassate. Si trova in via San Quintino, ed è caratterizzato da un ambiente colorato ispirato anch'esso alla tradizione sicula. I gusti sono sempre molti, abbastanza da creare l'imbarazzo della scelta

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Mi sa un pò di pubblicità occulta.... Onestamente non mangio il gelato di queste catene, trovo assurdo pagare svariati euro per acqua girata....le gelaterie hanno troppo ricarico e in questo modo faccio disobbedienza pacifica sperando che finisca questa storia (così come le pizzerie, ma questa è un'altra storia). Però il gelato è un alimento ottimo, quello sopra citato è un mio pensiero riservato, preferisco le gelaterie artigianali vere e meno "multinazionali".

  • Poi ci spiegano come fa una gelateria artigianale come la Romana a proporre il gusto fragola d'inverno. semplice utilizzano dei semilavorati come fa Grom ed entrambe le gelaterie non possono dirsi artigianali (almeno da Grom hanno l'accortezza della stagionalità)

  • Bravi avete cancellato il mio commento semplicemente perché riportavo il vero!

  • A me piace Silvano in via Nizza!

  • avete dimenticato fiorio il gelato più buono di torino

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo della moto sull'asfalto viscido: centauro muore sul colpo

  • Cronaca

    Tragedia in cantiere: operaio muore sotto il crollo di uno scavo

  • Cronaca

    Carrozzeria devastata da un incendio: due operai intossicati

  • Attualità

    La mongolfiera di Borgo Dora continuerà a volare: c'è un compratore

I più letti della settimana

  • Più 42 nuovi negozi e 600 addetti: Settimo Cielo è il parco commerciale più grande d’Italia

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Investita all'ultimo mese di gravidanza: caccia al pirata della strada. Poi parto miracoloso in ospedale

  • Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 25 e domenica 26 maggio

Torna su
TorinoToday è in caricamento