Nel box tre chili di hashish e una pistola rubata, 38enne arrestato

Sono più di tre i chili di hashish sequestrati dagli agenti del Commissariato Madonna di Campagna nel corso di un’operazione che ha portato all’arresto di un marocchino di 38 anni con precedenti dello stesso tipo a carico.

Nascosta all’interno di un motore elettrico di una fresa, gli agenti hanno anche trovato una pistola Mauser, calibro 6.35, risultata rubata a Cremona quattro anni fa.  

Alcuni residenti avevano segnalato che l’uomo, che viaggiava su un furgone bianco ed era sempre in compagnia di un pitbull, spacciava nella zona di Borgo Vittoria.

Dopo una serie di servizi di osservazione gli agenti, nella serata di mercoledì, hanno fermato per un controllo il furgone in via Fossata. Nel corso della successiva perquisizione in un box di via Alpette che era nella disponibilità dell’uomo, gli agenti hanno trovato oltre tre chili di hashish: una trentina di panetti e una sessantina di ovuli. Insieme al materiale per il confezionamento delle dosi, gli operatori hanno anche rinvenuto 30 grammi di cocaina.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Scontro fra tre veicoli, uno travolge un ciclista: muore sotto gli occhi della moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento