Rubano un'auto 'a spinta', poi cercano di investire il proprietario e i suoi dipendenti

A Piobesi Torinese. I ladri sono riusciti a fuggire. La Fiat Punto Abarth è stata recuperata e restituita, insieme a un'Audi A3

Una Fiat Punto Abarth come quella rubata (immagine di repertorio)

Hanno rubato una Fiat Punto Abarth provando a spingerla, ma sono stati inseguiti e bloccati dal proprietario.

L'episodio è avvenuto in via Marconi a Piobesi Torinese lo scorso giovedì 9 febbraio 2017. Un uomo era riuscito a forzare il nottolino della vettura e a salire a bordo ma non era riuscito a metterla in modo. A quel punto un'Audi A3 si è messo dietro e ha spinto la vettura fino alla provinciale 142. Ma questa, raggiunti i 35 chilometri l'ora, si è bloccata improvvisamente.

Il proprietario dell'auto ha raggiunto la vettura insieme ad alcuni dipendenti e ha bloccato il ladro, ma i suoi complici sono riusciti a salvarlo facendo un'improvvisa inversione di marcia con l'Audi e cercando di investire il gruppo. Approfittando della situazione, il malvivente è riuscito a uscire dalla Punto e a fuggire. Una volta raggiunta La Loggia, i ladri hanno abbandonato anche l'Audi A3, anch'essa rubata, preferendo fuggire a piedi.

Ai carabinieri non è restato che recuperare le due vetture, restituendole ai proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

  • Carne e pesce in cattivo stato di conservazione: denunciato titolare di un negozio

Torna su
TorinoToday è in caricamento