Prima le ruote poi le portiere, continuano i furti sulle auto

La denuncia della proprietaria della vettura su Facebook

L'auto rimasta senza portiere (Foto Facebook)

Qualche giorno fa, al mattino, quando ha raggiunto la propria vettura l'ha trovata con due portiere in meno e un vetro rotto dalla parte del conducente. Il furto è avvenuto nel corso della notte a Collegno. Un lavoro ben fatto, probabilmente su ordinazione. Non è la prima volta che in zona vengono commessi furti simili, ma ad essere prese di mira nei mesi scorsi erano le ruote dei veicoli parcheggiati.

La proprietaria del mezzo ha denunciato quanto le è accaduto su una pagina Facebook scatenando l’incredulità di molti utenti, ma non di tutti: “Scassi ne ho visti, ma portare via le portiere ancora no” oppure “A me venerdì notte i copri cerchi ... dispiaciuta ma fino ad un certo punto... queste foto sono da non crederci!!! Mi dispiace molto”. Sono alcuni dei commenti lasciati sulla pagina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri non fanno fatica a crederci: “A me 4 anni fa hanno smontato e portato via il cofano!”, “A mio marito due anni fa hanno rubato le 4 gomme 2 volte in 2 mesi (via XX Settembre, Santa Maria)” e “Borgata Paradiso da 40 anni è un self service ricambi di ogni tipo. Viste auto appoggiate sui mattoni (asportate 4 ruote), prive delle portiere, prive della fanaleria ecc. Ho un elenco lungo così (esperienza personale), compreso il furto dei sedili anteriori e furto di un'auto di sei mesi”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

Torna su
TorinoToday è in caricamento