Rompe il vetro dell'auto e porta via un passeggino gemellare: colto sul fatto

Agenti attratti dal rumore

immagine di repertorio

Ha rotto il lunotto di una Fiat Doblò e stava portando via il passeggino gemellare che era contenuto nel baule, ma è stato colto in flagrante da una pattuglia delle volanti della polizia, accorso perché hanno sentito il rumore del vetro infranto.

A finire in carcere, la notte di martedì 17 settembre 2019, è stato un italiano di 63 anni, che è stato sorpreso in via Piossasco, quasi all'angolo con via Cecchi. L'uomo si era impossessato anche di altri prodotti da casa trovati in auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Sedato sull'ambulanza, si soffoca col vomito e poi muore in ospedale: inchiesta aperta

Torna su
TorinoToday è in caricamento