Ruba la borsa all'infermiera, i medici la inseguono e la bloccano

La ladra è una 59enne albanese, poi arrestata dagli agenti di polizia

Ancora un tentativo di furto in un ospedale torinese. Questa volta però, la vittima in questione non è un paziente bensì un’infermiera del presidio. 

Tutto accade quando la donna, mentre si sta recando nella stanza in cui lavora, nota una signora che esce dalla porta. Quando l’infermiera le si avvicina per chiederle chi stesse cercando, la signora dapprima inventa una scusa, poi si allontana rapidamente lungo il corridoio.

A quel punto l’infermiera, insospettita, entra nell’ufficio e scopre che la sua borsa, solitamente riposta all’interno dell’armadietto, è improvvisamente sparita. 

Subito l’infermiera esce dall’ufficio e, insieme ad alcuni colleghi, si mette all’inseguimento della ladra. Una volta fermata, quest’ultima inizia a sbraitare minacciando e insultando i medici dell’ospedale.

Nel frattempo erano giunti sul posto i poliziotti, i quali hanno arrestato la signora, una cittadina albanese di 59 anni. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento