Ruba la borsa all'infermiera, i medici la inseguono e la bloccano

La ladra è una 59enne albanese, poi arrestata dagli agenti di polizia

Ancora un tentativo di furto in un ospedale torinese. Questa volta però, la vittima in questione non è un paziente bensì un’infermiera del presidio. 

Tutto accade quando la donna, mentre si sta recando nella stanza in cui lavora, nota una signora che esce dalla porta. Quando l’infermiera le si avvicina per chiederle chi stesse cercando, la signora dapprima inventa una scusa, poi si allontana rapidamente lungo il corridoio.

A quel punto l’infermiera, insospettita, entra nell’ufficio e scopre che la sua borsa, solitamente riposta all’interno dell’armadietto, è improvvisamente sparita. 

Subito l’infermiera esce dall’ufficio e, insieme ad alcuni colleghi, si mette all’inseguimento della ladra. Una volta fermata, quest’ultima inizia a sbraitare minacciando e insultando i medici dell’ospedale.

Nel frattempo erano giunti sul posto i poliziotti, i quali hanno arrestato la signora, una cittadina albanese di 59 anni. 
 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento