Approfittano della confusione creata dai bambini per rubare nel supermercato: arrestate due donne

Hanno tentato di scappare con due sacche piene di merce

Immagine di repertorio

Due donne sono state arrestate dagli agenti della Squadra Volante per tentata rapina aggravata in concorso. Le due nomadi, con precedenti di Polizia, hanno fatto ingresso all’interno di un supermercato iN's di via Breglio dove, accompagnate dai cinque figli di una delle due, hanno approfittato della confusione creata dai bambini per asportare dagli scaffali diversi prodotti alimentari e per la cura del corpo che hanno nascosto all’interno di due borse. Una volta giunte alle casse le donne però hanno pagato soltanto una bibita.

Alcuni dipendenti del supermercato, avendo notato la scena, hanno provato a fermare le donne chiedendo loro la possibilità di verificare il contenuto delle sacche. Le ladre si sono rifiutate, hanno spintonato i due dipendenti e consegnato veloemente ai ragazzini le borse con la refurtiva.

Uno dei due collaboratori è riuscito ad afferrare i manici delle sacche riuscendo a recuperare merce per un valore complessivo di circa 50 euro e ha monitorato gli spostamenti del gruppo. I poliziotti hanno intercettato le rapinatrici all’interno della stazione Torino Rebaudengo Fossata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Scontro fra tre veicoli, uno travolge un ciclista: muore sotto gli occhi della moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento