Il furto è a portata di mano: il ladro è il responsabile del supermercato

Rubata merce per 1.600 euro

Parte della merce sequestrata

Sono due i giovani arrestati, di 22 e 23 anni, e responsabili a vario titolo di furto, ricettazione, detenzione di droga e di armi. La coppia è stata sorpresa dai carabinieri di Venaria, dopo la chiusura del supermercato, mentre rubava generi alimentari dal magazzino per un valore di circa 1600 euro.

Il colpo è avvenuto ai danni dell’Eurospin di via Forlì 168 a Torino. Uno dei due arrestati, il 22enne, è il responsabile del punto vendita mentre l’altro è un commerciante. Entrambi sono residenti a Torino. A casa del dipendente del supermercato i militari hanno trovato 14 artifizi pirotecnici e 1 batteria fuochi, detenuti senza le prescritte autorizzazioni, e la somma di in contante di 1.000 euro, verosimilmente provento di attività illecita.

A casa e nel negozio del complice, la perquisizione dei carabinieri ha permesso di trovare 475 grammi di marijuana, un chilo di hashish, due pistole semiautomatiche detenute illegalmente, due caricatori, un silenziatore, una cartuccia cal. 22 e la somma in contanti di 18.875 euro. Sono stati sequestrati anche vari generi alimentari del valore di circa 1.000 euro e numerose bottiglie di champagne del valore di oltre 5.000 euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento