Rubano il rame. Un romeno arrestato, recuperato il bottino

Grazie ad un blitz la polizia ha recuperato in strada del Portone cento chili di oro rosso. La refurtiva è poi stata consegnata ai proprietari.

Cento chili di rame sono stati recuperati durante un blitz della polizia in strada del Drosso. La segnalazione era arrivata alla volante dai proprietari di una ditta che si erano visti sottrarre il prezioso oro rosso. Gli agenti, giunti sul posto, ci hanno messo pochi minuti per individuare i colpevoli, ossia tre uomini di nazionalità romena a bordo di una Fiat Marengo. Ma la fuga del conducente del veicolo e degli altri due passeggeri è durata lo spazio di pochi isolati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Braccati dagli agenti i tre hanno lasciato l'auto in strada del Portone e uno di loro, F.M., è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato in concorso. Dentro il mezzo la polizia ha poi recuperato il rame che è stato restituito al legittimo proprietario. Sequestati anche dei guanti da lavoro e una tenaglia. La polizia, ora, è alla caccia degli altri due delinquenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento