Furto di cellulare nel negozio di telefonia: rapinatore arrestato davanti alla sorella

Ha minacciato il titolare del negozio, inutile anche l'intervento di un passante

Immagine di repertorio

Il reato è stato commesso il 28 giugno nel punto Vodafone di via Garibaldi a Torino, ma il rapinatore è stato identificato qualche ora dopo e arrestato nella tarda serata del primo luglio, dal personale del Commissariato Centro che l’ha rintracciato mentre stava discutendo animatamente con la sorella. Sottoposto a fermo di indiziato di delitto, l’uomo ha confermato agli agenti di essere l’autore del reato. 

La rapina nel negozio

L’uomo, un italiano di 50 anni con precedenti specifici per reati contro il patrimonio e di fatto senza fissa dimora, è entrato nel negozio del centro città fingendo di essere interessato all’acquisto di un cellulare e chiedendo di visionare diversi modelli. Ad un certo punto ne ha afferrato repentinamente uno e poi è scappato a piedi. Raggiunto dal proprietario del negozio, ha iniziato a minacciarlo affermando di essere malato di AIDS, poi ha gettato a terra alcune sedie di un dehor attirando l’attenzione di un passante che ha tentato di bloccarlo senza riuscirci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'accauduto, il personale della Polizia di Stato del Commissariato Centro, intervenuto sul posto, ha recuperato lo zaino lasciato in strada dall’uomo: all’interno c'erano una siringa e degli effetti personali. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento