Ladri in azione durante la festa patronale, ma il proprietario sventa per tempo il colpo

I malviventi hanno trovato le chiavi di casa nell’auto del proprietario

Immagine di repertorio

Tre malviventi hanno notato dentro una Fiat Panda le chiavi di un’abitazione, hanno forzato il nottolino della portiera e hanno prelevato il mazzo di chiavi e la carta di circolazione per individuare l’indirizzo dell’abitazione del proprietario.

Subito dopo il furto, avvenuto in un parcheggio della frazione Zucchea di Vigone, dove era in corso la festa patronale, hanno provveduto a forare una delle ruote dell’auto per tardare il rientro della vittima presso la sua abitazione.

Ma il proprietario dell’auto si è accorto poco dopo del furto e si è rivolto ai carabinieri presenti in zona i quali hanno allertato altri equipaggi che si sono diretti in via Roma ad Airasca nell’abitazione del malcapitato. Qui i militari hanno bloccato i ladri prima ancora che entrassero in casa.

L’episodio è avvenuto lunedì sera, 21 agosto, verso le 23.30. Gli autori sono tutti italiani, celibi e disoccupati. Si tratte di due diciottenni, uno di Savona e uno di Pinerolo, il terzo è un 37enne di Torino, compagno della madre di uno dei due diciottenni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

Torna su
TorinoToday è in caricamento